BILANCIO, ROSSIN (FI): "MAGGIORANZA NAVIGA A VISTA"

Condividi

Siamo al paradosso in Assemblea capitolina: la maggioranza iscrive nei lavori d'Aula con urgenza la delibera sulla variazione di bilancio perché, dicono, ha scadenza imminente e va approvata. Poi, attraverso il capogruppo, annuncia che l'assessore Scozzese deve andare via, forse un lapsus in vista di possibili rimpasti di giunta, e chiede all'opposizione di procedere senza il titolare del bilancio in Aula. Un'assurdità che abbiamo evidenziato alla presidente Baglio la quale non ha potuto che darci ragione e riaggiornare la seduta. Ormai la sinistra ha perso la bussola e naviga senza meta.