PIAZZALE CLODIO, ROSSIN (FI): VICINI A VITTIMA,ROMA HA SERIO PROBLEMA SICUREZZA

Condividi

Una ragazzina di 16 anni violentata da un uomo vicino piazzale Clodio, a due passi dal Tribunale ordinario di Roma. A tanto siamo arrivati nella Capitale, dove ormai sembra che aberranti notizie del genere non vengano nemmeno commentate. Auspicando che il responsabile di questo atto vergognoso possa essere identificato e arrestato al più presto, vogliamo rivolgere la nostra vicinanza alla piccola vittima di questo infame e di chi, con la sua latitanza, continua colpevolmente a sottovalutare il problema della sicurezza nella nostra città. È impensabile che per le strade di Roma possano accadere fatti del genere, che i nostri figli non possano vivere sicuri la propria città perché non si riesce a garantire la dovuta copertura del territorio da parte delle forze dell'ordine. Auspico che Roma capitale offra il giusto sostegno legale e psicologico alla sedicenne e alla sua famiglia in seguito alla violenza subita, e che si prendano finalmente i seri provvedimenti che chiediamo da due anni sul fronte della sicurezza, al fine di evitare che la Capitale diventi pericolosa come la peggiore delle città sudamericane.