ROSSIN (FDI) "ROM E SICUREZZA VERE EMERGENZE, ALTRO CHE FORI"

Il sindaco Marino non perde giorno per parlare della pedonalizzazione dei Fori Imperiali e di questo che sembra diventato l’unico vero problema della Capitale. Invece quotidianamente arrivano grida di allarme dal territorio per l’emergenza nomadi che sta montando, una vera e propria bomba pronta ad esplodere. In particolare, centinaia di cittadini mi stanno contattando per denunciare quanto sta accadendo nel IX Municipio, zona Eur-Laurentina, dove quanto si sta verificando nel campo nomadi di Castel Romano e nel territorio di Tor de’ Cenci e zone limitrofe è fonte di disagio e insicurezza. Tra container dati alle fiamme e vere e proprie “migrazioni” notturne e diurne di nomadi si sta conclamando una situazione simile a un far west dove la legalità è un lontano ricordo. Come se non bastasse, ci si mettono anche le preoccupazioni per una presunta discarica in zona Laurentina, rispetto alla quale siamo pronti alle barricate a difesa di un’area che ha già troppi problemi per sopportare pure questo smacco. Marino e la sua maggioranza non pensino solo agli spot che provengono dalle operazioni nel centro storico di Roma, ma agiscano per la vivibilità e la dignità di tutta la Capitale, soprattutto delle periferie che la sinistra radical chic puntualmente considera figlie di un Dio minore. Il tutto si inserisce nella "grave dimenticanza" di non prevedere la commissione sicurezza né come permanente né addirittura come speciale, al contrario di quanto avevo suggerito. Insomma, questa sicurezza tra l'altro senza una delega assessorile fa venire proprio l'orticaria alla sinistra e a Marino a parlarne?

COMUNE, ROSSIN (FDI) “MARINO TAGLIA AUTO BLU MA NON DOPPI INCARICHI”

Il bilancio della Capitale non è certo cosa che si possa seguire part-time e, stando a quanto si apprende, sarebbe deficitario per l’intera città e per i romani se un assessore svolgesse contemporaneamente due attività. L’una finirebbe per togliere spazio all’altra, di fatto impedendo di dedicarsi in maniera compiuta a quella principale. Il sindaco Marino chiarisca questa vicenda, rispetto alla quale attendiamo anche la presa di posizione della maggioranza sull’inopportunità dei doppi incarichi soprattutto in un momento di difficoltà economica come quello attuale. Se si tagliano le auto blu per la bicicletta, non si possono sopportare due stipendi pubblici per un assessore.

ROSSIN ( FDI) "PER MAGGIORANZA SICUREZZA ROMA NON IMPORTANTE"

E' gravissimo che la maggioranza a sostegno del sindaco Marino abbia votato in maniera negativa il mio emendamento sulla creazione della commissione permanente Sicurezza e controllo del territorio, privando i romani di uno strumento importante a garanzia dei cittadini. La sinistra non cada nel solito errore del falso buonismo che pagherebbero tutti gli abitanti della Capitale, soprattutto in questo momento di crisi che acuisce inevitabilmente le problematiche di sicurezza sul territorio romano. 

ROSSIN: “MARINO NON CONOSCE CITTA’ CHE DOVREBBE GOVERNARE

Il corpo dei vigili non ha ancora un comandante, i blitz voluti da Marino in centro hanno spostato decine di abusivi in zona San Pietro, con le giuste recriminazioni di commercianti e cittadini che si sentono di serie B, il problema dei campi rom sta esplodendo in tutta la sua violenza come avevamo tristemente pronosticato in campagna elettorale. Per non parlare della gaffe clamorosa sui rifiuti che rende palese quanto Marino non conosca la città che dovrebbe governare, invischiato sempre più nelle lotte intestine della sinistra romana. Non c’è giorno, insomma, che questa nuova amministrazione non mostri la sua inadeguatezza al ruolo. E purtroppo siamo solo all’inizio

Follow Us